Studente di 20 anni si finge politico e incassa 25mila euro di tangenti: arrestato

soldiA soli 20 anni è finito in manette per estorsione. Non si tratta però di una giovane promessa della politica spagnola, bensì di un 20enne studente universitario di economia che ha ingannato tutti spacciandosi per un pezzo grosso del Partito popolare e vantando le conoscenze “giuste” per risolvere i problemi delle sue malcapitate vittime. Francisco Nicolas Gomez Iglesias, innato trasformista, è stato arrestato.
Sulla sua pagina Facebook è possibile imbattersi in molte fotografie che lo ritraggono accanto a veri pezzi grossi del suo Paese. Dal re Filippo VI fino all’ex premier e leader proprio del Partito popolare spagnolo José Maria Aznar.

La sua “vita parallela” gli avrebbe permesso di incassare, secondo l’accusa, almeno 25mila euro. Con lo pseudonimo di “Fran” e falsificando documenti, di volta in volta il 20enne si spacciava per membro del sistema di Intelligence spagnolo, il Cni, o ancora come pezzo grosso del Pp o come braccio destro della vicepresidenza del Parlamento di Madrid.

La sua storia ha lasciato a bocca aperta la Spagna. E non poteva certo rimanere indifferente il web: sono decine e decine i fotomontaggi di scherno in cui il volto di Gomez Iglesias viene associato ai grandi della Terra o a momenti storici. Da Jfk a Papa Francesco fino allo sbarco sulla Luna.

Madrid, 21 ottobre 2014
TGCOM
A.L.