Pecore un pò confuse dopo il pascolo: non mangiano erba ma cannabis

PecoreIn un primo momento un allevatore della contea del Surrey in Inghilterra ha pensato che si trattasse di spazzatura, poi ha scoperto che quei sette sacchi lasciati vicino alla sua fattoria contenevano migliaia di chili di cannabis. “Sono andato a raccogliere i sacchi per non farli mangiare alle pecore, ma quando sono arrivato ho sentito un odore particolare, molto forte, e ho capito che era qualcosa di diverso”.
Effetti collaterali – A parte un po’ di stordimento, le pecore non hanno riportato alcun tipo di effetto collaterale, ma l’allevatore teme che la cannabis possa avere delle ricadute sulla loro carne. Tante le ipotesi su come siano finiti quei sacchi sul campo, ma nessuno sa ancora spiegarsi l’accaduto.

Le indagini – David Fair, poliziotto del Surrey, ha dichiarato: “E’ estremamente irresponsabile gettare così queste piante illegali”. E precisa che si stanno conducendo delle indagini: “Stiamo facendo tutto il possibile per scoprire come la droga sia arrivata fin là”. Il resto della cannabis è stato rimosso, o meglio quello che ne era rimasto, perché la maggior parte è finita nello stomaco delle pecore.

Inghilterra, 22 ottobre 2014
TGCOM
AL