Ventidue extracomuntari salvati dalla Capitaneria di Porto

capitaneria
Ventidue extracomunitari sono stati salvati a Castrignano del Capo da una motovedetta della Capitaneria di porto di Gallipoli.
I ventidue migranti, tutti uomini e di nazionalità siriana, sono stati rintracciati dalla Capitaneria a circa ventidue miglia a sud del Capo di Leuca, al limite con le acque internazionali, a bordo di un gommone che stava per affondare. Tutti e ventidue mostravano principi di ipotermia e disidratazione. La richiesta di aiuto è arrivata alla Capitaneria tramite il 118.

Lecce, 22 ottobre 2014

Tagpress

LCSO