Nonnino aggredisce i carabinieri al posto di blocco, ferito un agente

carabinieri7 carabiniereL’uomo che guidava con la patente revocata ha cominciato a dare in escandescenze e ripartito trascinando, sull’asfalto, un agente che aveva arraffato la portiera dell’auto

Sorpreso a guidare senza patente, si è scagliato contro gli agenti del posto di blocco, mandandone uno addirittura all’ospedale. E’ accaduto la scorsa notte ad Agliè: protagonista della vicenda, un anziano di 82 anni.

Il pensionato – la cui patente risulta revocata dallo scorso febbraio – era a bordo della sua Fiat 126 quando è stato fermato in frazione Santa Maria dai carabinieri di Agliè. Solo un normale controllo, degenerato ben presto quando l’anziano si è accorto si essere finito nei guai perchè senza patente. L’uomo si è, infatti, rifiutato di scendere dall’auto e, riacceso il motore, ha tentato di darsi alla fuga. Un carabiniere, prontamente, si è aggrappato alla portiera della Fiat 126 ed è stato trascinato sull’asfalto per alcuni metri.

L’anziano, residente ad Agliè, è stato bloccato poco dopo e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e guida con patente revocata. Il carabiniere, invece, è stato trasportato all’ospedale di Cuorgné. Se la caverà con 7 giorni di prognosi, anche se le conseguenze del gesto del pensionato avrebbero potuto essere ben peggiori.

La vecchia Fiat 126 su cui viaggiava il reo, è stata sottoposta a fermo amministrativo.

Torino Today

lc