Mangia un hamburger da oltre un chilo in 10 minuti: Caterina Bianchi da record al Bounty

vincitriceE’ cesenaticense la prima donna iscritta al concorso ‘Man vs Big Bounty Burger’, nonché la vincitrice della sfida che si è svolta al Bounty di Rimini.

Lei si chiama Caterina Bianchi, 50 chili per 1 metro e 71, una ragazza minuta che è riuscita a mangiare un big bounty burger da 1 chilo e 200 grammi più 400 grammi di patatine fritte in soli 10 minuti 56 secondi e 077 millesimi (FOTO). Oltre a non aver pagato il prezzo del panino, la concorrente, si è aggiudicata un buono del valore di 50 euro valido per una cena al Bounty e ha lasciato tutti a bocca aperta.

Da luglio la sfida prosegue ogni giovedì sera a partire dalle 21.30 sul palco del locale riminese e ha visto trionfare solo tre ragazzi: il più veloce ha terminato in 17’30’’, entrando nella Hall of Fame sul sito ufficiale del Bounty. Ieri sera però il risultato ha lasciato senza parole sia i trecento prenotati, che il titolare del locale Giuliano Lanzetti che ha dichiarato le seguenti parole: “Sono rimasto basito; una determinazione e un ritmo nel mangiare davvero imbattibili”.

Tra i quattro concorrenti Daniele Bartolucci (Riccione) 85 chili per 1.70cm, Andrea Sirri (Forlì) 125 chili per 1.95cm, Maicol Magnani (Rimini) 125 chili per 1.83cm e Caterina Bianchi che ha sbaragliato la concorrenza maschile, decretando il record assoluto da quando la sfida ha avuto inizio.

E quando tutto sembrava finito e Caterina è tornata al tavolo dai suoi numerosissimi amici al seguito, la cameriera e altri clienti seduti nei tavoli vicini mostravano stupore nel vederla, afforchettare dal piatto delle amiche, una porzione di spaghetti alla carbonara e successivamente, per concludere in bellezza, il dessert.

Cesenatico (Forlì-Cesena), 24 ottobre 2014

Il Resto del Carlino

LCSO