Esplode la casa per una fuga di gas. Muore dopo tre giorni di agonia

ospedale
Non ce l’ha fatta Filomena Politano, l’ottantottenne padulese rimasta gravemente ferita giovedì mattina nella sua abitazione, a seguito di una forte esplosione causata da una fuoriuscita di gas.
L’anziana è deceduta ieri nel primo pomeriggio a Cesena, nel reparto Grandi Ustionati dell’ospedale «Bufalini» dove era stata trasferita d’urgenza dall’ospedale Rummo di Benevento a causa delle condizioni critiche in cui versava.
Dai rilievi degli inquirenti si evince che la donna avrebbe lasciato in cucina il fornello del gas aperto durante la notte, poi accendendo la luce del bagno si è generata una deflagrazione dal momento che gli ambienti si erano saturati di gas. I figli della donna, che risiedono a Torino per ragioni di lavoro, hanno immediatamente raggiunto la madre a Cesena il giorno del tragico evento e poi si sono recati anche Paduli nelle ore successive.
Un dramma e un tragico evento che ha scosso tutta la comunità locale, che si stringe intorno alla famiglia in questi giorni di grande sofferenza. Adesso, però si attende l’ok per il trasporto della salma a Paduli per decidere il giorno dei funerali.

Fonte: Il Mattino – Luigi Patierno

lc