Mafia romena, prime condanne in Italia

giustizia processoPer la prima volta in Italia una sentenza riconosce lo status di associazione mafiosa a un gruppo di malavitosi romeni. Succede a Torino dove un giudice ha condannato 15 imputati a pene tra i 5 e 15 anni di carcere. Il processo, celebrato con rito abbreviato, è frutto dell’ Operazione Brigada, culminata nel 2013 in una serie di arresti da parte della polizia. La banda, dedita a estorsioni e prostituzione, esercitava un potere intimidatorio sulla comunità romena del capoluogo piemontese.

28 ottobre 2014
Alessandro Pecora