Sparatoria fra gang rivali, muore bimba 9 anni

l_16hn

La piccola è stata colpita da un proiettile vagante. Arrestati due giovani

Una bimba di 9 anni è morta dopo essere stata colpita da un proiettile vagante sparato durante un confronto fra due gang rivali. È successo mercoledì scorso ad Anaheim, in California, ma la notizia è stata rivelata solo ora.

Secondo quanto si è appreso, la piccola Ximena Meza stava giocando davanti al suo appartamento, insieme alle sorelle e ad altre bambine, quando un ragazzo è sceso da un’auto e ha aperto il fuoco contro un gruppo di giovani. La bambina è stata colpita al petto da una delle pallottole e per lei non c’è stato nulla da fare, mentre il gruppo di ragazzi ai quali il killer ha mirato, sono riusciti a fuggire. Ricardo Cruz, 19 anni e Alfredo Miguel Aquino, 20, sono stati arrestati per sospetto coinvolgimento nell’omicidio.

Sono rinchiusi in carcere con la cauzione fissata a 1 milione di dollari.

keystone – tio.ch

lc