Incendio, figlio-eroe si getta tra le fiamme per salvare il padre

incendio pompiere pompieri vigili del fuoco vigile del fuocoMomenti di paura a Torre Boldone per un incendio scoppiato domenica sera in uno stabile di via Colombera. Un invalido di 58 anni si è svegliato con il fuoco che divampava nella sua camera da letto e si è salvato solo grazie grazie all’intervento di suo figlio di 29 anni.

Incurante del pericolo, è entrato nella stanza e prima ha trascinato il padre in salvo, quindi, con un estintore, ha cercato di spegnere le fiamme. Ha chiamato i vigili del fuoco del comando provinciale di Bergamo, intervenuti con un’autopompa. Fortunatamente il 58enne ha riportato ustioni non gravi, di secondo grado. L’abitazione è stata dichiarata inagibile dai pompieri. da accertare l’origine del rogo.

Torre Boldone (Bergamo), 3 novembre 2014

Il Giorno

LCSO