Rapine in sequenza: i Carabinieri arrestano tre banditi

carabinieri carabiniereTre rapinatori sono stati arrestati dai carabinieri questa notte a Pollena Trocchia (Napoli), dopo aver messo a segno due colpi in sequenza. I tre, Gennaro Esposito, 43 anni, Ciro Perna, 28, Giuseppe De Rosa, 40, tutti di Napoli e già denunciati in passato, hanno assalito ieri sera, poco prima delle 20, una farmacia a Sant’ Anastasia, nei pressi del Santuario. La titolare, di 45 anni, è stata minacciata con una pistola e costretta a consegnare 1200 euro ai banditi, che hanno agito a volto coperto.

Subito dopo i malviventi hanno fatto irruzione in un negozio di detersivi a Pollena Trocchia, in via Mazzini, ed hanno costretto il titolare a consegnare circa 700 euro. Un passante, però, si è accorto dell’ accaduto ed ha dato l’ allarme al 112 fornendo una descrizione dei banditi. I carabinieri della stazione di S. Anastasia hanno imposto l’ alt ai tre, che viaggiavano a bordo di una «500», in via Mazzini.

I tre hanno proseguito la fuga ad alta velocità ma sono stati bloccati in via San Gennariello. De Rosa ha proseguito la fuga a piedi, ma è stato bloccato da una pattuglia di carabinieri della Tenenza di Cercola, in via Dante, sotto una catasta di legna dove aveva tentato di nascondersi. I militari hanno recuperato il bottino delle due rapine, che è stato restituito ai commercianti. Ai tre malviventi è stata sequestrata la pistola-giocattolo usata per i due colpi.

Napoli, mercoledì 5 novembre 2014

Fonte Il Mattino

LCSO