Fa uccidere il marito disabile dai due amanti, poi li “premia” facendo sesso a tre

841875-disabiliFa uccidere il marito disabile da due sicari e poi li premia facendoci sesso. Joanna Grabowski, mamma di 5 figli polacca, ha fatto uccidere dai suoi due amanti il marito disabile, premiandoli poi con un menage a trois.
La donna è stata condannata all’ergastolo per la vrutalità del gesto.
Il compagno, Piotr Grabowski, sarebbe stato ucciso perchè si rifiutava di far entrare gli amanti della donna in casa sua. Così Joanna ha lasciato che i due, il 42enne Jacek Pawlak, e il 31enne Lukasz Kaminski, lo uccidessero in un parco.
L’uomo è stato strangolato con una cinta, poi i due sono andati a casa della donna e hanno fatto sesso a tre. In poco tempo la polizia ha capito quanto era accaduto e, cercando tra le conversazioni telefoniche, ha ricostruito il triangolo amoroso.

VARSAVIA – Venerdì 14 Novembre 2014

Fonte Leggo

LCSO