Il maltempo flagella il Nord: a Genova un disperso, a Milano esondano il Seveso e il Lambro

9873-milanoRimane sempre alta l’allerta maltempo in tutto il Nord Italia, flagellato in queste ore da abbondanti piogge. Particolarmente colpita la Liguria, dove torna la paura di allagamenti e frane. Nel ponente genovese è esondato il torrente Cerusa. Un uomo risulta disperso vicino a Genova. A Sestri c’è stato un black out elettrico. Anche Piemonte e Lombardia stanno subendo gli effetti del maltempo: a Milano nuova esondazione del fiume Seveso.

Il fiume Seveso è esondato in via Valfurva, in zona Niguarda a Milano. Sul posto, informa il Comune di Milano, sono presenti le pattuglie della Polizia locale e le squadre della Protezione civile. Sono stati aperti da Mm Servizi idrici tutti i chiusini per il deflusso dell’acqua. In zona Isola gli ambulanti del mercato rionale di piazzale Lagosta sono stati invitati ad anticipare il disallestimento dei banchi lasciando libere piazza Minniti, via Garigliano e via Sebenico.

Oltre al Seveso, è uscito dall’alveo anche il fiume Lambro. Il Comune di Milano invita i cittadini dei quartieri interessati di Niguarda, Isola, Garibaldi, Forlanini, Lambrate e Mecenate “a non usare le auto private per quanto possibile nelle prossime ore”. Sono presenti sul territorio settanta tra squadre della protezione civile, pattuglie della polizia locale e squadre del servizio idrico di MM. E’ stato chiuso il mercato di piazzale Lagosta.

E’ stata evacuata la sede della Fondazione Exodus al Parco Lambro, informano fonti vicine all’associazione di don Antonio Mazzi. Tutti i ragazzi, tranne un volontario che sarebbe rimasto sul posto, hanno lasciato la sede dell’associazione, protetta da sacchi di sabbia.

Fonti TGCOM
Adnkronos
AL