Dentista filmava la segretaria nello studio con la telecamera nascosta

postaleDenunciato dalla moglie per il possesso di materiale pedopornografico, la polizia postale gli trova nel computer immagini immortalati al lavoro: ora accertamenti per capire se sono stati ripresi anche dei clienti

FIRENZE.  Il dentista non aveva solo il “vizietto” di guardare video con bambini che facevano sesso. Era anche un guardone. Di sicuro riprendeva, con una telecamera nascosta la propria segretaria. A scoprirlo la polizia postale di Firenze, su denuncia della moglie dalla quale il professionista si sta separando.

La storia viene raccontata dal quotidiano La Nazione. La donna si sarebbe presentata alla polizia postale dopo aver scoperto immagini pedopornografiche nel computer di casa. La denuncia viene esaminata con cautela, vista la delicatezza. Comunque scattano le perquisizioni sia a casa sia negli studi del dentista. Esaminando il computer del professionista, però, vengono trovati i file pedopornografici. In realtà, emergono altri video. Sono immagini girate negli studi del dentista. In particolare – secondo quanto riferisce La Nazione – nel pc ci sono particolari del corpo di una donna che lo stesso professionista ammette essere la propria segretaria. I fotogrammi sarebbero stati ripresi con una microcamera nascosta. A questo punto, la polizia postale sta effettuando ulteriori indagini per verificare che non siano stati ripresi anche clienti degli studi del dentista, uno in zona Isolotto e uno vicino alla Fortezza.

Il Tirreno