Giallo, ucciso con un colpo alla nuca e gettato in una discarica: la vittima è un 40enne

Un'ambulanzaUn colpo di pistola alla nuca, un corpo senza vita abbandonato in una discarica. Sono gli unici indizi a disposizione dei carabinieri per far luce su l’ultimo omicidio scoperto vicino a Roma pochi minuti fa. L’unica certezza è che la morte risale a ieri sera.
La vittima è un uomo di circa 30-40 anni. Il corpo è stato avvistato da alcuni passanti, nei pressi della strada provinciale che collega Subiaco a Cervara di Roma. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

L’uomo, che non è stato ancora identificato, potrebbe essere uno straniero vittima di quella che sembra una vera e propria esecuzione. L’omicidio, secondo il medico legale, sarebbe avvenuto ieri sera. Si cerca tra le persone scomparse per risalire all’identità.

ROMA – Lunedì 17 Novembre 2014

Fonte Leggo

LC