Oslo, italiano vestito da donna uccide il compagno del suo ex

Senza titolo-1L’omicida, Gianluca Ros, 47 anni, ha pugnalato a morte il nuovo fidanzato del suo ex compagno

E’ stato arrestato dalla polizia norvegese Gianluca Ros, italiano di 47 anni, che da circa un anno lavorava a Oslo. E’ accusato di aver ucciso il nuovo compagno del suo ex fidanzato. L’aggressione è avvenuto sabato: Ros, vestito con una parrucca bionda e una pelliccia, ha atteso il suo ex che, insieme al nuovo compagno, tornava a casa dopo una vacanza alle Canarie. Si è appostato sulle scale e quando la coppia è arrivata ha pugnalato entrambi più volte, poi è fuggito e ha gettato i vestiti da donna vicino al fiume Alnaelya. Soccorsi dai vicini, per uno dei due uomini non c’è stato nulla da fare: il nuovo compagno del suo ex, un 40enne, è morto poco dopo all’ospedale di Ullevål. Scattate le indagini, la polizia è riuscita a rintracciare l’italiano dopo poche ore: “Abbiamo ricevuto una telefonata che si è rivelata corretta – ha dichiarato il capo della polizia Tor Gulbrandsen – Siamo andati sul posto e abbiamo arrestato l’uomo. In questo momento, non posso dire nulla di più su dove è avvenuta la cattura”. Secondo una prima ricostruzione della polizia norvegese che ha contattato i colleghi italiani, Ros non avrebbe precedenti penali e sarebbe arrivato in Norvegia lo scorso autunno.

Unione Sarda