Tenta due rapine in mezz’ora e aggredisce poliziotti: arrestato

volante poliziaTenta due rapine in mezz’ora, poi aggredisce una ragazza e, bloccato dagli agenti, si scaglia anche contro di loro. Con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento la polizia ha arrestato a Caltanissetta S.S., 34 anni, ghanese, richiedente asilo politico. L’uomo in via Cavour si è avvicinato a due donne e, dopo averle colpite con pugni e schiaffi, ha tentato di impossessarsi del loro cellulare. La reazione delle due vittime, che hanno iniziato ad urlare attirando l’attenzione dei passanti, ha convinto lo straniero a darsi alla fuga.

Giunto poco distante, in via Niscemi, il 34enne ha aggredito un’altra donna che stava rientrando a casa, nel tentativo di rubarle la borsa. Anche in questo caso grazie all’aiuto dei passanti, è stato messo in fuga. Le indagini, immediatamente scattate, hanno permesso di bloccarlo presso la stazione dei pullman, dove, senza apparente motivo e probabilmente sotto i fumi dell’alcol, aveva dato una manata al volto ad una ragazza.

Alla vista dei poliziotti l’uomo non ha esitato a scagliarsi anche contro di loro, colpendoli con calci e pugni e danneggiando la volante su cui è stato fatto salire. Per lui sono così scattate le manette per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento, mentre è stato denunciato per le due tentate rapine e per l’aggressione alla terza ragazza.

Sicilia Informazioni

lc