Allarme legionella in Corte d’Appello

legionellaAllarme legionella nella sede della Corte d’Appello di Roma. Lo conferma il presidente Luciano Panzani in un’assemblea con i dipendenti. “Durante controlli di routine – ha detto – abbiamo trovato nell’impianto di dolcificazione dell’acqua presenza elevata del batterio della legionella. La situazione ora è sotto controllo ma il problema può creare danni seri se non monitorato”. L’impianto è stato disattivato dal 13 novembre scorso. “Per tornare alla normalità ci vorranno almeno 40 giorni”.

 

18 novembre 2014
Alessandro Pecora