Violenta minore conosciuto su Facebook: sorpreso in auto da un poliziotto

20141118_coppiette.jpgAveva approfittato di un sedicenne di Maddaloni omosessuale conosciuto sul social network facebook e gli aveva fatto delle avances di natura sessuale, in cambio di denaro. Ieri, aveva incontrato il sedicenne nei pressi del supermarket Carrefour di Maddaloni, ma era stato sorpreso in atteggiamenti intimi con lui da un poliziotto fuori servizio.

E’ stato così denunciato per istigazione alla prostituzione minorile e legge per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale. Un poliziotto della Sezione Investigativa del commissariato di Maddaloni, mentre rientrava a casa, ieri sera è stato attratto dalle urla provenienti dal parcheggio antistante il Carrefour.

Giunto sul posto ha sorpreso il 46enne F.G. di Limatola a bordo della sua autovettura: l’uomo chiedeva aiuto, inscenando un tentativo di rapina a opera di due giovani sul conto dei quali, però, non sapeva riferire nulla. All’interno del veicolo della presunta vittima, c’era il un giovane di Maddaloni il quale riferiva agli inquirenti che F.G. gli aveva offerto la somma di euro 20,00 per consumare con lui un rapporto sessuale. L’uomo di Limatola, dopo un serrato interrogatoprio durato tutta la notte, ha confessato la conoscenza del ragazzo su facebook.

Maddaloni (Caserta), 18 novembre 2014
Fonte Il Mattino
AL