Trovate morte Miss Honduras e la sorella, erano scomparse da una settimana

C_4_articolo_2080100__ImageGallery__imageGalleryItem_2_imageSono state trovate morte Miss Honduras, la 19enne Maria Josè Alvarado, e la sorella Sofia Trinidad, come riferisce la stampa locale. Le due donne erano scomparse giovedì scorso da Santa Barbara, 200 km a nord di Tegucigalpa. Il fidanzato della sorella era stato arrestato con l’accusa di averle rapite. Maria Josè sarebbe dovuta partire per Londra, per partecipare all’elezione di miss Mondo. Intensificate le ricerche alla frontiera con il Guatemala.
Le due giovani sono scompare dopo una festa di compleanno. A denunciare l’accaduto è stata la madre delle ragazze che sabato si è recata dalla polizia. Le indagini degli inquirenti hanno portato a Plutarco Antonio Ruiz, fidanzato di Sofia Trinidad Alvarado, sospettato di essere il responsabile del rapimento. Gli agenti, dopo l’arresto, hanno anche sequestrato due veicoli e un revolver che potrebbero essere serviti per il rapimento. “Stiamo valutando gli indizi e abbiamo intensificato le ricerche”, ha dichiarato un portavoce della polizia.

Il procuratore generale Rolando Arqueta ha precisato che gli investigatori stanno anche passando al setaccio le comunicazioni effettuate dai cellulari delle due ragazze. Sofia Trinidad era andata a prendere la sorella, giunta da Tegucigalpa, a bordo di un’automobile beige con a bordo due uomini non identificati. Le due donne sono state viste per l’ultima volta quando hanno lasciato la festa di compleanno.

Roma, 19 novembre 2014
TGCOM
AL