Uomo ucciso in casa dal padre: massacrato a coltellate dopo una lite

coltello1Si chiama Sergio Zucca l’uomo di 40 anni ucciso a Brescia, per una lite familiare.
Secondo la prima ricostruzione, il padre Franco, prima lo ha colpito con una martellata in testa e poi con una coltellata in pancia.
L’uomo è deceduto in ospedale.Il 40enne è stato soccorso in fin di vita e ha smesso di respirare durante il trasporto all’ospedale. È avvenuto nel quartiere Pendolina.
Sergio Zucca era separato ed era tornato ad abitare in casa con il padre, 72 anni. Tra i due, secondo quanto riferito dai vicini, i contrasti si facevano sempre più accesi giorno dopo giorno. Nell’abitazione di Montiglio si è recato anche il pubblico ministero Carlo Pappalardo.

Mercoledì 19 Novembre 2014
BRESCIA

Fonte Leggo

LCSO