Fisco, Matteo Renzi: “Basta scontrini, serve la tracciabilità totale”

renziBasta con gli scontrini, sì alla tracciabilità. Questa la proposta lanciata da Matteo Renzi per riformare il fisco. “Serve la tracciabilità totale – dice il premier alla premiazione dei digital champions – così che l’Agenzia delle entrate non venga più avvertita come l’avvoltoio sulle spalle, ma un advisor per le aziende”.
“Frodi non punibili sotto una certa soglia, sarebbe paradossale” – Intanto, durante un’audizione al Senato, il direttore dell’Entrate Rossella Orlandi, a proposito delle indiscrezioni sul nuovo decreto attuativo della delega fiscale su abuso di diritto e sanzioni, ha spiegato: “Sarebbe paradossale ci fosse per le frodi una soglia sotto la quale non si incorre in reato penale”. Le indiscrezioni avevano invece parlato dell’ipotesi di non punibilità per fatture false fino a 1.000 euro.

Gasparri attacca Renzi: “Dice fesserie” – “Basta con le menzogne. Altro che 18 miliardi di tasse in meno! E’ in atto un vero e proprio strozzinaggio di Stato e Renzi non può più permettersi di prendere in giro gli italiani. La sua rovinosa caduta nei sondaggi invece di rinsavirlo lo spinge a dire fesserie colossali”. Lo dichiara il senatore di Fi Maurizio Gasparri. “Con la legge di stabilità le tasse aumentano, a partire da quelle che saranno costrette ad innalzare le Regioni per recuperare i minori trasferimenti dal governo. Per non parlare del Tfr. Chi è costretto a farne richiesta anticipata potrebbe vederlo corrisposto ma a tassazione maggiorata. Si sta poi speculando vergognosamente sui risparmi degli italiani e soprattutto sulla casa, bene primario per le famiglie, il cui gettito è salito a 30 miliardi. L’atteggiamento di Renzi non è più tollerabile. Abbassi le penne, si confronti e cambi strada”, conclude.

Roma, 20 novembre 2014
TGCOM
AL

3 thoughts on “Fisco, Matteo Renzi: “Basta scontrini, serve la tracciabilità totale”

  1. Così lo stato saprà quale marca di preservativi compriamo in tempo reale e se leggiamo libri proibiti, mi pare giusto e soprattutto non invasivo della libertà, ps ovviamente sono ironico ma ahime’ non tutti lo capiranno

  2. Ancora… -.-
    Caro Sig. Renzi invece di tartassare ancora e ancora i poveri commercianti faccia una riforma sul fisco on-line che per quanto ne so io la si evade e di brutto … Tra fatture e scontrini falsi si trovano prezzi ASSURDI DISTRUGGENDO IL MERCATO … LE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI SI STANNO EVOLVENDO (IL COMMERCIO ON-LINE E’ UNA LAVATRICE DI SOLDI SPORCHI) … SVEGLIAAAA !!!!!!!!!

  3. Ancora… -.-
    Caro Sig. Renzi invece di tartassare ancora e ancora i poveri commercianti faccia una riforma sul fisco on-line che per quanto ne so io la si evade e di brutto … Tra fatture e scontrini falsi si trovano prezzi ASSURDI DISTRUGGENDO IL MERCATO … LE ORGANIZZAZIONI CRIMINALI SI STANNO EVOLVENDO (IL COMMERCIO ON-LINE E’ UNA LAVATRICE DI SOLDI SPORCHI) … SVEGLIAAAA !!!!!!!!!

Comments are closed.