Sequestrati 150mila articoli natalizi non conformi

guardia di finanza gdfCon l’avvicinarsi delle festività natalizie si assiste all’aumento delle vendite di giocattoli, luminarie e addobbi che, non sempre, sono conformi alle rigide normative dell’Unione Europea dettate a tutela dei consumatori. Proprio in tale contesto nell’ambito dei servizi predisposti per il controllo economico del territorio, i finanzieri della Compagnia di Viterbo, sotto il coordinamento del Comando Provinciale di Viterbo, hanno effettuato una serie di controlli volti alla verifica del rispetto della normativa in parola. I controlli effettuati presso un’attività della città di Viterbo hanno permesso di rinvenire e sequestrare oltre 150.000 articoli di vario tipo, in particolare giocattoli e luminarie natalizie, che sono risultati totalmente sprovvisti della prescritta etichettatura CE, risultando di fatto prodotti non conformi e, in definitiva, ingannevoli e pericolosi per i consumatori,laddove si consideri che la maggioranza di tale articoli sono destinati ai più piccoli. Una persona è stata segnalata per violazione all’inosservanza della specifica normativa CE per violazioni in materia di etichettatura e per frode in commercio.

Viterbo, 20 novembre 2014
Fonte Repubblica
AL