Milizia Shebab ferma bus, fa leggere il Corano ai passeggeri e uccide 28 non musulmani

imageAlmeno 28 passeggeri di un autobus sono stati uccisi a sangue freddo nel nord-est del Kenya in un attacco attribuito alla milizia islamista somala shebab.

Intorno alle 5 del mattino (le 3 in Italia) un gruppo di uomini armati ha bloccato il veicolo, diretto a Nairobi, ha selezionato i passeggeri non musulmani costringendoli a leggere dei versetti del Corano, chi non era in grado, quindi non musulmano, è stato ucciso a sangue freddo a colpi d’arma da fuoco.

L’attentato è avvenuto nella contea di Mandera, all’altezza della località di Arabia, a una manciata di chilometri del confine con la Somalia.

“Posso confermare che 28 passeggeri innocenti sono stati brutalmente giustiziati dagli shebab”, ha detto il capo della polizia regionale Noah Mwavinda, confermando che le vittime non erano di religione musulmana.

Nairobi, 22 novembre 2014
Fonte La Nazione
AL