Ladra fugge dalla finestra ma cade tra le braccia dei poliziotti, arrestata

polizia poliziottiAncona un arresto da parte degli Agenti delle Volanti della Questura di Ancona. Questa volta le “Pantere” della Polizia di Stato hanno beccato sul fatto una donna che nel tardo pomeriggio di ieri ha fatto irruzione in un appartamento di via Cialdini passando da una porta finestra del piano terra.

Dopo aver rubato alcuni oggetti in oro e qualche decina di euro, la donna è riuscita a nascondersi sotto il letto di una cameretta perchè si era accorta che i proprietari stavano rincasando. Questi ultimi, a loro volta, hanno notato subito qualcosa di strano in casa in quanto il gattino che solitamente al loro ritorno era festante, se ne stava stranamente in un angolino del piano terra dell’abitazione senza fare le classiche fusa. Poi i rumori sospetti al piano superiore, la scoperta della donna sotto il letto e la chiamata al 113. Dopo pochi secondi gli Agenti sono intrvenuti circondando l’isolato e bloccando tutte le possibile vie di fuga. Ed è proprio in una di queste che la ladra acrobata ha tentato la fuga buttandosi dal primo piano e finendo in mano ai poliziotti con una spalla lussata a causa della caduta.

S.A., 36enne anconetana, con numerosi precedenti per furto in abitazione, è stata trovata in possesso della refurtiva e di un coltello multiuso di genere proibito. per questo è stata arrestata in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

L’indiscreto