Cicret Bracelet, arriva lo smartphone del futuro proiettato direttamente sulla pelle

C_4_articolo_2082652__ImageGallery__imageGalleryItem_1_imageLa tecnologia Android conquista… la pelle. E lo fa con un bracciale “intelligente”, che proietta l’interfaccia di un tablet o di uno smartphone direttamente sul braccio. Il suo nome è Cicret ed è un dispositivo indossabile che consentirà di sbloccare lo “schermo” con un semplice movimento del polso e di navigare tra le applicazioni con il metodo touchscreen. Al momento si tratta ancora di un prototipo.
Dalla tasca alla pelle – Il Cicret Bracelet funziona grazie a un minuscolo proiettore e può essere utilizzato davvero in qualsiasi situazione, perfino quando si è “a mollo” nella vasca da bagno. Al suo interno il prototipo ospita anche un modulo WiFi, Bluetooh, una porta micro-USB, memoria interna, processore, accelerometro, sensore di prossimità, LED e vibrazione: un vero e proprio smartphone pratico e indossabile.

Per la realizzazione e la messa in commercio del Cicret sono necessari circa 700mila euro. Per questo il team di sviluppatori accetta donazioni dirette attraverso la pagina web dell’azienda, senza però ricorrere per il momento ad alcun progetto di crowdfunding.

Roma, 3 dicembre 2014
TGCOM
AL