Studente-hacker manomette i registri e fa sparire i brutti voti

internet computer pcUno studente grossetano di 19 anni ha manomesso i registri elettronici della classe, una quarta superiore, modificando assenze e voti. Lo studente aveva fatto sparire, grazie a circa 36 accessi nel portale elettronico dell’istituto, qualche giorno di assenza, sostituendo anche qualche brutto voto che non gli piaceva. Gli insegnanti si sono rivolti alla polizia postale che ha iniziato le indagini scoprendo che le anomalie erano state fatte dallo studente ora denunciato alla procura.

Grosseto, 3 dicembre 2014

Fonte La Nazione

LCSO