Scontri al presidio antifascista, 9 feriti

celereScontri in via Pistoiese, a Firenze tra forze dell’ordine e manifestanti partecipanti al presidio della Rete Antifascista. Il bilancio è di nove feriti, sette tra le forze dell’ordine e due manifestanti. In piazza vi erano circa 200 persone per protestare contro il presidio di Forza Nuova a Peretola. In strada l’Anpi, i collettivi, la Rete antifascista, Sel, Rifondazione Comunista, il Partito Comunista dei lavoratori e il Movimento di lotta per la casa. I disordini sono iniziati dopo la decisione del presidio di trasformarsi in corteo non autorizzato forzando il blocco delle forze dell’ordine per raggiungere il corteo di Forza Nuova. Quattro cariche della polizia con alcuni manifestanti manganellati e fitto lancio di bottiglie e oggetti. Poi la situazione è tornata sotto controllo. Tra i feriti, in modo lieve, 4 carabinieri e 3 poliziotti colpiti dal lancio di oggetti Un carabiniere e uno dei manifestanti dopo i brevi tafferugli in via Pistoiese sono stati portati al pronto soccorso dell’ospedale per essere visitati.

Notte Criminale