Carne stesa in terrazza fra gli abiti, famiglie cinesi: «Diventa più buona»

20141209_c4_carneBrandelli di carne stesi in terrazza come fossero slip e calzini. Odore nasuseabondo, mosche e altri insetti che ronzano attorno creando malessere tra i residenti. Succede a Noventa Padovana in via Montello. Qui abita una comunità cinese che da tempo utilizza questi sistemi per lavorare la carne.

«È una nostra usanza – hanno detto ieri due donne orientali nel cortile di casa – non c’è nulla di male. Lasciando la carne all’aperto diventa più buona». E nel giardino, fatiscente, della medesima abitazione, vengono ammazzati conigli a cielo aperto. «Ha fatto tante cucciolate questa coniglia, adesso non serve più e la cuciniamo», afferma una donna davanti agli occhi di bambini cinesi che sorridono divertiti di fronte allo spettacolo.

Padova, 9 dicembre 2014
di Cesare Arcolini
Fonte Il Mattino
AL

One thought on “Carne stesa in terrazza fra gli abiti, famiglie cinesi: «Diventa più buona»

Comments are closed.