Maxirissa in discoteca: nomade ucciso a coltellate dentro il locale

ambulanza notteLa maxi rissa. Un ragazzo di origini nomadi, 30 anni, è stato ucciso questa notte all’ interno della discoteca Copacabana nel Bresciano. Il giovane è stato raggiunto da una coltellata. Indagano i carabinieri.

È stato ucciso al termine di una rissa tra più persone, probabilmente tutte straniere. Nel corso della rissa è rimasto gravemente ferito anche il buttafuori della discoteca, intervenuto per sedare gli animi. L’uomo è stato raggiunto da almeno tre coltellate e trasportato in ospedale e in questo momenti è sottoposto a un intervento chirurgico. Non sarebbe in pericolo di vita. I fatti sono avvenuti alle 4.30 all’interno della discoteca Copacabana, locale frequentato prevalentemente da stranieri.

Brescia, 9 dicembre 2014
Fonte Il Messaggero
AL