«Ti ammazzo, sono minorenne, mi danno solo 10 anni»: il baby boss minaccia il carabiniere

carabiniere3Minacce che fanno venire la pelle d’oca, soprattutto se si pensa che sono state pronunciate da un boss di appena 16 anni. Tutto è avvenuto a Torre Annunziata, nel napoletano, dopo un inseguimento nel quale i carabinieri sono riusciti a fermare un ragazzo in sella a una moto.

«Io ti ammazzo, vengo fin dentro la caserma e ti faccio fuori. Tanto non mi fanno niente. Al massimo prendo dieci anni. Spararti e ucciderti non mi costa niente”. Queste le parole pronunciate dal ragazzino, affiliato del clan Gallo e figlio di un boss della camorra, verso il carabiniere. Non ci troviamo in una fiction televisiva, bensì nella vita reale: una realtà davvero dura da accettare.

Il Mattino

lc

One thought on “«Ti ammazzo, sono minorenne, mi danno solo 10 anni»: il baby boss minaccia il carabiniere

  1. Siamo arrivati a toccare il fondo. Comunque cosa farà il magistrato? Lo invierà ai domiciliari o lo affideranno ai servizi sociali ove sarò un allievo della delinquenza criminale?

Comments are closed.