Premiato l’Esercito per il supporto alla popolazione

pierluigi guidaIl riconoscimento, attribuito all’Ufficiale per il suo impegno quale Comandante del 5° Reggimento Genio della Brigata Sassari, premia il contributo dell’Esercito in occasione dell’emergenza maltempo che ha colpito Olbia e il Nord-Est della Sardegna nel novembre 2013.

Gli uomini e le donne dell’Esercito, intervenuti a supporto della popolazione sin dalle prime ore del 19 novembre, nei 57 giorni di operazione, hanno percorso 20.250 chilometri, rimosso 6000 metri cubi di acqua, movimentato oltre 5400 metri cubi di rifiuti ingombranti e detriti, per complessive 1244 ore di lavoro delle macchine movimento terra.

I soldati hanno, inizialmente, provveduto a sgombrare strade e case da acqua e detriti e, successivamente, a ripristinare la funzionalità degli edifici scolastici consentendo la riapertura delle scuole in pochi giorni, hanno trasportato e distribuito alla popolazione circa 7000 quintali di aiuti umanitari e diverse centinaia di pasti caldi.

Uomini, mezzi e professionalità dell’Esercito sono una capacità duale in grado d’intervenire, in ogni momento, in tutto il territorio italiano a supporto della comunità nazionale come dimostrato durante le emergenze e le calamità naturali che hanno colpito il Paese nel corso degli ultimi anni. Sul territorio sono omogeneamente distribuiti 12 reggimenti genio che esprimono delle capacità non solamente operative ma anche di protezione civile.

esercito.difesa.it