Prende un antibiotico, ma è allergica Il suo corpo inizia a bruciare dall’interno

ospedale6si trova in terapia intensiva Yaasmeen Castanada, studentessa 19enne, colpita da una rara reazione allergica.

È iniziata il giorno del Ringraziamento la battaglia di Yaasmeen Castanada contro le ustioni che stanno bruciando il suo organismo dall’interno. Una rara patologia, emersa quando, nel tentativo di curare un brutto raffreddore, ha assunto un antibiotico, offertole da un’amica. La sua storia è raccontata daUsa Today. Secondo quanto si è appreso, il medicinale ha causato una reazione allergica, denominata sindrome di Stevens-Johnson. Sentendo un forte bruciore a occhi e gola, la giovane si è precipitata al pronto soccorso dell’Irvin Medical Center di Orange County, dove è stata immediatamente ricoverata in terapia intensiva. La prognosi sarebbe buona stando a quanto affermato dal dottor Victor Joe, medico della struttura, che ha spiegato come il 65% del corpo della studentessa di ingegneria civile di Los Angeles, madre di un bimbo di 4 mesi, sia stato interessato dalle ustioni, in particolare mani, braccia e gambe. La situazione è ancora molto delicata, ma Yaasmeen, che i medici stanno attualmente curando con una speciale medicazione, potrebbe essere dimessa nell’arco di due o tre settimane.

Unione Sarda