Stupra 68 minorenni in riti satanici e fa bere loro sangue animale

pedofilia pedofilo abuso abusiRenato Fragata, 30enne brasiliano, arrestato dalla polizia a Parintis.

Attirava fanciulle minorenni per compiere riti di magia nera, durante i quali serviva loro bevande a base di sangue animale. Poi le violentava. Renato Fragata, brasiliano di 30 anni, è stato arrestato a Parintis con l’accusa di aver stuprato 68 ragazze tra i 13 e i 17 anni. Secondo quanto accertato dalla polizia, l’uomo diceva di essere il leader di un gruppo rock e seguace di una setta satanica: in questo modo convinceva le giovani a dormire con lui in cambio di regali costosi. A segnalare la vicenda è stata la preside di una scuola di Iranduba, insospettita dallo strano comportamento di alcune studentesse che, improvvisamente, avevano iniziato ad abbigliarsi in stile “gotico”.

Unione Sarda