Poliziotto si finge cercatore di funghi e arresta spacciatore di cocaina

cercatori funghiAveva la sua base per lo spaccio della cocaina nei boschi tra Calenzano (Firenze) e Prato, ma è finito in manette grazie ad un poliziotto che si è finto un cercatore di funghi ed è riuscito ad arrestarlo. Si tratta di un marocchino di 26 anni, irregolare, fermato sabato scorso in località La Collina. Nei boschi sono stati rivenuti 230 grammi di cocaina. Sequestrati 3.850 euro in contanti.

Il 26enne, al momento dell’arresto, ha reagito contro il poliziotto: per questo, oltre ai reati di detenzione e spaccio di droga, gli è stata contestata la resistenza a pubblico ufficiale.

Il Sito di Firenze