Sei arrestati mentre rapinavano un camion

polizia stradaleLa Polizia ha arrestato sei persone, alcune delle quali sarebbero legate alla Camorra, mentre stavano assalendo un camionista spagnolo alla guida di un articolato carico di pesce congelato.

La sera di mercoledì 17 dicembre 2014, il camionista spagnolo si era fermato in un parcheggio lungo la Statale 155 R, nei pressi di Anagni (Frosinone) per svolgere il riposo notturno, quando è stato assalito da una banda composta di sei persone, che lo hanno bloccato e hanno sequestrato il camion, carico di pesce congelato.
Mentre un convoglio formato dal camion spagnolo e da due autovetture stava uscendo dal parcheggio di Anagni, è stato intercettato da una pattuglia della Polstrada, che si è insospettita. Avvicinandosi per svolgere un controllo, i tre veicoli hanno aumentato la velocità e svolto manovre ritenute pericolose per non farsi fermare.
I banditi hanno imboccato l’autostrada A30, poi hanno abbandonato i veicoli, proseguendo la fuga a piedi. Ma senza successo, perché sono stati inseguiti nei campi circostanti e poi arrestati con l’accusa di rapina e sequestro di persona. Intanto, altri agenti hanno liberato l’autista, che era rimasto legato e imbavagliato all’interno della cabina. Il camionista aveva alcune lesioni causate dal pestaggio avvenuto al momento del rapimento. I sei arrestati sono tutti pregiudicati e alcuni di loro sarebbero legati a clan della Camorra.
La Polizia stava già indagando da tempo su questa banda specializzata in furti e rapine a camion, che negli ultimi mesi mesi avrebbero compiuto diversi colpi.

Trasporto Europa