Marò, Renzi vuole una soluzione rapida e condivisa con l’India

1418914383-maro-0In questi due anni sono stati così tanti gli annunci che è veramente difficile credere che questa possa essere la volta buona. Eppure Matteo Renzi si mostra piuttosto sicuro. Intervistato a Rtl 102.5 sulla questione marò il premier vede un po’ di luce in una pagina decisamente buia della nostra storia. Quello dei due fucilieri di Marina, spiega Renzi, è “un incredibile pasticcio combinato per errori grossolani”. Ora, però, qualcosa sembra cambiato. “Per la prima volta in tre anni il governo indiano ha espresso il desiderio di una soluzione condivisa con il governo italiano – aggiunge -: il mio governo è assolutamente impegnato a corrispondere a questo impegno per una soluzione condivisa. In un clima di rispetto istituzionale stiamo lavorando con il governo indiano perché possano tornare a casa tutti e due i marò. Ma chiediamo che si faccia rapidamente”.

Incontro al Colle. Come annunciato il premier Matteo Renzi è stato ricevuto al Quirinale dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano proprio per parlare della vicenda dei due marò. Era stato lo stesso presidente della Repubblica, ieri, collegandosi con New Delhi per fare gli auguri a Salvatore Girone, a condannare il comportamento del governo indiano.

Roma, 23 dicembre 2014
IL TEMPO