Poste, smascherati tre dipendenti: rubavano e distruggevano la corrispondenza

poste italiane ufficio postaleRubavano la corrispondenza e poi la distruggevano. Tre dipendenti di Poste Italiane, impiegati nel Centro di Smistamento Postale di Calvizzano (in provincia di Napoli), sono stati inchiodati dalle telecamere: si impadronivano delle lettere altrui e si divertivano a distruggerle.

Al’alba sono scattati perquisizioni e sequestri da parte della Procura di Napoli Nord e dei Carabinieri di Giugliano in Campania a Marano di Napoli, Calvizzano e Villaricca sulla base di alcune denunce presentate da cittadini lo scorso maggio: sono 13 gli episodi incriminati in cui i dipendenti avrebbero agito indisturbati. Alle indagini hanno collaborato anche gli Uffici Centrali di Poste italiane.

I carabinieri hanno recuperato e sequestrato numerose buste di corrispondenza asportata o parzialmente distrutta: i tre dipendenti di Poste sono ora indagati per soppressione e distruzione di corrispondenza.

Napoli, 23 dicembre 2014
Il Messaggero