Italiana uccisa in Brasile, fermato un uomo per l’omicidio di Gaia Molinari

C_4_articolo_2086534__ImageGallery__imageGalleryItem_3_imageSarebbe stato fermato il presunto assassino di Gaia Molinari, la piacentina di 29 anni trovata morta il giorno di Natale a circa 300 km da Fortaleza, in Brasile. Lo riferisce il quotidiano online “Diario do Nordeste”. Il sito precisa che il sospettato viene attualmente trattenuto e interrogato nella stazione di polizia della Delegacia de Protecao ao Turista-Deprotur di Fortaleza.
Il presunto omicida sarebbe stato fermato già nel pomeriggio di venerdì. Secondo quanto emerso, per gli inquirenti non si tratterebbe di un omicidio premeditato: l’uomo, originario della città di Jericoacoara, avrebbe ucciso la 29enne piacentina dopo una tentata violenza sessuale.

TGCOM