Ivan lascia l’Italia ma arriva Cleopatra: neve al Nord e nubifragi sul Centro-sud

neveDopo aver portato il freddo polare il ciclone Ivan abbandona l’Italia, ma arriva subito Cleopatra. Un vortice che porterà un peggioramento del tempo su tutto il Paese con neve in pianura al Nord su quasi tutte le regioni, eccetto Liguria, Emilia Romagna centro-orientale, Veneto centro-meridionale e pianura del Friuli. Forti nevicate sull’Appennino tosco-emiliano. A fotografare la situazione del tempo a ridosso di Capodanno è ilmeteo.it.

Al Centro previsto un peggioramento su tutte le regioni con piogge diffuse, intense sulla Toscana, Sardegna, Umbria e Lazio qui con forti nubifragi. Fenomeni più deboli sulle regioni adriatiche. Neve diffusa e copiosa sopra i 600/700 metri, localmente a quote inferiori. Tende a migliorare sulla Toscana settentrionale e regioni adriatiche.

Nubifragi continui in Campania che si porteranno poi sulla Lucania, Gargano e Calabria centro-settentrionale. Le piogge raggiungeranno anche la Sicilia. Più asciutto il resto della Puglia e della Calabria. Neve copiosa sui monti tra 800 e 1200 metri.

Roma, 27 dicembre 2014
Adnkronos