Rapine e assalti a tir, 13 arresti, un ricercato.

Rapine e assalti a tir, 13 arresti, un ricercato.
Cerignola (Foggia), 3 Gennaio 2015 – Quattordici persone, facenti parte, secondo quanto accertato dagli investigatori, di una banda specializzata in rapine e furti ai tir, sono state arrestate a Cerignola da agenti del Commissariato e dallo Sco, che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei loro confronti. Gli arrestati, che dovranno rispondere di associazione per delinquere finalizzata alle rapine, sono accusati di aver compiuto, fino allo scorso aprile, assalti a mezzi pesanti, anche con fucili e pistole. La banda aveva anche un ‘fondo cassa’ per le necessità che potevano improvvisamente sorgere. Sono tredici le persone raggiunte da un’ordinanza di custodia cautelare – nove sono ai domiciliari – emessa dalla Procura della Repubblica di Foggia ed eseguite dalla polizia di Stato al termine di una indagine connessa all’operazione ‘Demetra’ dell’aprile del 2014, che ha portato alla scoperta di una banda specializzata in rapine. Un’altra persona è attualmente ricercata. Dovranno rispondere di associazione per delinquere finalizzata alle rapine, ricettazione e possesso di armi. Ad alcuni componenti la banda, viene contestato anche lo spaccio di sostanze stupefacenti. Le indagini hanno consentito di appurare il ruolo ‘direttivo’ di Michele Carosiello e di Alessandro Cirulli, che avevano il controllo del gruppo criminale e la capacità di rapporti esterni all’organizzazione, al fine di reperire le armi da utilizzare per le rapina. Il ‘fondo cassa’ veniva invece gestito da Pasquale Campanile, nella cui abitazione, il 13 marzo scorso, sono stati trovati nel corso di un controllo mezzo chilo di cocaina ed un block notes con la contabilità del gruppo criminale.

(fonte ANSA)

A.P.