Tre anni dopo spunta la prova che scagiona i marò: quella e-mail spedita dal comandante 2 ore prima…

Marò, Latorre in Italia per altri tre mesi.Una email che potrebbe segnare la definitiva svolta nel caso dei nostri marò, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, accusati di aver ucciso due pescatori indiani imbarcati su un peschereccio scambiati per pirati il 15 gennaio 2010, e da allora prigionieri in India. La questione corre sul sottile filo dei minuti. Ma procediamo con ordine. Il comandante dell’Enrica Lexie, il cargo a bordo del quale prestavano servizio i due militari italiani, in quel maledetto giorno con un messaggio di posta elettronica avvisò le autorità di aver subito un’aggressione da parte dei pirati. Quella email fu spedita alle 19.15 del 15 febbraio 2010. Peccato però che l’armatore del peschereccio colpito, il S. Antony, ha sempre affermato che gli spari che uccisero due dei suoi pescatori furono esplosi alle 21.30 La bellezza, dunque, di due ore e un quarto dopo la email del comandante.

La ricostruzione – Una discrepanza temporale che, come detto, potrebbe ribaltare il destino dei nostri marò. A dare notizia della e-mail è il settimanale Oggi, in edicola da mercoledì 21 gennaio. Il messaggio, in buona sostanza, dimostrerebbe che quel giorno si verificarono due incidenti differenti: quella sera ci sarebbero state due sparatorie, un elemento che potrebbe scagionare i fucilieri di Marina. Nella email citata da Oggi il comandante del cargo comunica all’armatore Fratelli D’Amato (e anche alla nave militare Grecale e al marittime Security Centre Horn of Africa e all’United Kingdom Marine Trade operations), il possibile incidente avvenuto con un barchino di pirati. Oggi spiega: “La email è stata spedita alle 19.15 (ora dell’India) e fa riferimento a un’aggressione operata da sei persone armate intorno alle 16. L’armatore del peschereccio S. Antony sul quale persero la vita i due pescatori, ha sempre raccontato che gli spari li colpirono alle 21.30 (sempre ora indiana)”. Un particolare decisivo, un messaggio spedito subito dopo l’attacco dei pirati che dimostra che si trattò di due incidenti diversi, e che dunque i nostri marò sono ingiustamente prigionieri ormai da tre anni.

Fonte Libero

Roma, 20 gennaio 2015

3 thoughts on “Tre anni dopo spunta la prova che scagiona i marò: quella e-mail spedita dal comandante 2 ore prima…

  1. Se confermata sarebbe una bella prova a discarico dei nostri soldati. Ma il comandante della nave italiana ha sbagliato tutto. Come anche il governo dell’epoca. Se lo Stato italiano imbarca militari su naviglio privato in funzione anti-pirateria, in particolare in un’ottica internazionale, se il suddetto naviglio subisce un attacco il comando DEVE passare ai militari. E’ la “conditio” per il supporto militare pagato con le nostre tasse.
    MAI il comandante della Enrica Lexie avrebbe dovuto rientrare in porto.
    MAI i soldati avrebbero dovuto scendere dalla nave, abbandonando il territorio italiano.
    MAI avremmo dovuto lasciare i NOSTRI soldati alla merce’ degli indiani o di chiunque altro.
    Cari politicanti da circo, i prossimi soldati coinvolti sapranno bene di chi fidarsi e di chi no.
    Voi politici non vi fidate dei soldati: il Ministro della Difesa Spadolini fece disarmare i Falchi, i soldati del CUSE che proteggevano il perimetro del piazzale della Caserma Castro Pretorio a Roma quando l’elicottero del Ministro vi atterrava. Aveva paura che qualcuno gli sparasse.
    Spero che le FFAA ricambino il sentimento.

  2. …Ma allora se tutti sappiamo tutte queste cose…perche’ ‘sti due ragazzi stanno li’ da tre anni?!?

    1. la risposta è rispondendo a queste semplici domande.

      1 quale partito vuole la smilitarizzazione delle forze dell’ordine?
      2 quale partito vuole l’abolizione dell’esercito?
      3 quale partito vuole l’abolizione di Armi che sono in essere da centinaia di anni?^
      4 quale partito vuole l’invasione islamica?
      5 quale partito vuole condannare un carabiniere e fare un eroe un delinquente?
      6 quale partito vuole togliere le case agli italiani x darle ai rom?
      7 quale partito ha appoggiato l’URSS x 50 anni e preso contributi per combattere i governi italiani del passato?
      8 quale partito ha condannato l’eccidio degli ebrei nella seconda guerra mondiale ma odia gli ebrei????
      9 quale partito nel mondo ove vige ancora la pena di morte e la dittatura?
      10 quale partito vuole il bene degli operai ma lotta contro gli operai?
      11 quale partito E’ DITTATORE IN ITALIA?

Comments are closed.