“Delirio psicotico erotomaniaco”, assolto stalker 40enne di una suora

ImmagineUna folle passione amorosa di un uomo per una suora ha fatto finire l’innamorato davanti al giudice.
I due si conoscono fin da ragazzi, ma e’ stato nel 2011 che lui, quarantenne della Val Calepio, comincia a bombardare lei (che nel frattempo e’ diventata una suora laica) di messaggi e disegni d’amore (in cui loro sono raffigurati come la Sacra Famiglia) e la segue in chiesa fino ad alzarsi in piena messa a parlare della sua passione, va perfino dal vescovo a chiedere di dispensare lei dai voti perche’ possano vivere il loro amore. Finche’ lei lo denuncia per stalking e lui viene condannato a 2 mesi e 20 giorni con pena sospesa. Ma dopo un po’ l’uomo ricomincia a perseguitare la donna nonostante i divieti di avvicinamento e la liberta’ vigilata. Per questo alla fine e’ arrivato in tribunale. Dove una perizia ha rilevato un “delirio psicotico erotomanico”, basato su un amore immaginario e impossibile rivolto a persone che per il loro ruolo non possono contraccambiare, e l’incapacita’ di intendere e volere. Per questo alla fine il pm ha chiesto l’assoluzione, richiesta accolta dal giudice.

 

Bergamo, 6 febbraio 2015

Fonte Agi
ER