Accoltella due carabinieri ma il giudice lo rilascia: sentenza choc

ImmagineGià fuori di galera lo spacciatore libico che venerdì ha accoltellato due carabinieri mentre tentavano di arrestarlo in via Tonzig a Padova. Questa mattina, l’uomo accusato di tentato omicidio, è stato liberato dal giudice Domenica Gambardella, che ha convalidato l’arresto, dandogli un semplice divieto di dimora. L’uomo è stato dunque rimesso in libertà in attesa di giudizio.

I PRECEDENTI – E dire che l’accusato aveva già avuto a che fare con la giustizia italiana: quattro espulsioni alle spalle, mai ottemperate, e tre pagine di precedenti penali, dalla rapina, allo spaccio, alla violenza.

IL FATTO – Lo straniero aveva provato a cedere un grammo e venti di cocaina ai due militari in borghese. In seguito, capito con chi aveva a che fare, aveva estratto una lamadi 17 centimetri, scagliandola addosso ai due uomini dell’Arma. Il primo ha riportato ferite multiple al polso, il secondo alla gamba. Per entrambi la prognosi è di 20 giorni.

Padova, 8 febbraio 2015

Fonte Today.it

ER