Attentato a Marsiglia, colpi di kalashnikov e uomini incappucciati: teste di cuoio sul posto

ImmagineUn quartiere di Marsiglia, la Castellane, è stato totalmente bloccato dopo che diversi testimoni hanno parlato di uomini incappucciati che «sparano in aria» col Kalashnikov: è quanto scrive il sito internet di La Provence.

Quaranta poliziotti stanno presidiando il luogo presso la rotonda del Grand Littoral di Marsiglia: secondo il direttore del dipartimento di sicurezza pubblica Pierre-Marie Bourniquel che sta dirigendo le operazioni, una raffica di proiettili sarebbe partita a una decina di metri dalle macchine della polizia. Evacuato un asilo in zona: i bimbi sono stati portati in un luogo più sicuro. Si attende ora l’arrivo di un elicottero della polizia.

L’attacco arriva proprio mentre a Marsiglia è in corso la visita del capo del Governo francese Manuel Valls, venuto ad illustrare i risultati della campagna sulla sicurezza insieme a tre suoi ministri, Bernard Cazeneuve (Interno), Najat Vallaud-Belkacem (Istruzione) e Myriam El Khomri (aree urbane).

 

Marsiglia, 9 febbraio 2015

Fonte Il Messaggero

ER