Scippa anziana e scappa, costretto a salire su albero per sfuggire a linciaggio

ladroscappaalbero
Costretto a salire su un albero per sfuggire alla furia dei cittadini. Se l’è vista brutta Florin Radu Mudura, rumeno di 32 anni che ha scippato un’anziana a Noventa Vicentina, in provincia di Vicenza. E’ la storia di uno furto parecchio movimentato.

La vittima è una donna di 74 anni, di Vo´ Euganeo, stava camminando verso casa della figlia che si trova di fronte a un parco cittadino. Ha appoggiato un attimo a terra la sua borsa che conteneva soldi, documenti e alimentari. In un soffio il giovane è passato e gliel’ha rubata allontanandosi veloce.

La donna, spaventata e arrabbiata, ha subito gridato “Al ladro!” per catturare l’attenzione di passanti e testimoni. E alcuni di loro, cinque cittadini noventani, vicini di casa della donna, hanno risposto alla richiesta di allarme. Hanno individuato il fuggiasco ed è scattato l’inseguimento. Cinque contro uno. Sembrava una scena da cartone animato con gli uomini che gli stavano alle calcagna pronti a braccarlo.

Il ragazzo ha visto che si metteva male e ha escogitato una via d’uscita rocambolesca: ha deciso di entrare nel parco, arrampicarsi su un albero e aspettare. Nel frattempo, i residenti avevano già allertato i carabinieri che sono arrivati sul posto e hanno costretto l’uomo ad abbandonare il suo rifugio per arrestarlo. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla donna.

E’ ormai caccia al ladro. Furti e rapine hanno inquinato il sonno di tanti di questi paesini del Nord Est. E il clima nel Vicentino dopo l’episodio del benzinaio che ha ucciso sparando al rapinatore e l’inseguimento di Noventa, sta cambiando.

10 Febbraio 2015

(fonte IlMessaggero)

A.P.