Torna a casa e trova uno sconosciuto morto accoltellato

Salerno. Inseguimento a 200 all'ora dopo rapina, carabinieri speronati: due arresti
​Un uomo è stato trovato morto, stamattina, nella sua casa di Villa d’Adda (Bergamo), ucciso con un’arma da taglio. L’allarme poco dopo le 9. Sul posto i carabinieri di Zogno e il sostituto procuratore Fabio Pelosi: gli inquirenti hanno effettuato un sopralluogo e i rilievi all’interno dell’ abitazione. Un familiare della vittima, pare un nipote, è stato anche sentito. Le generalità della vittima non sono al momento state rese note.

La vittima era un uomo di 45 anni, trovato ucciso da varie coltellate: indossava una parrucca. A dare l’allarme al 112, alle 8,40, è stato un trentenne che vive nell’abitazione con i genitori, fuori casa per una vacanza in questi giorni. Il trentenne è poi stato portato in ospedale in stato di choc e sentito dai carabinieri: non risultano, al momento, provvedimenti a suo carico. Il quarantacinquenne ucciso invece non abita nella casa teatro del delitto. Inizialmente si pensava vi fosse un legame di parentela tre i due, pare invece non sia così.

14 Febbraio 2015

(fonte IlMessaggero)

AP