Tiene le sue tre figlie recluse in casa per 10 anni: la porta era blindata e non potevano uscire

Immagine

Una madre crudele costringeva le sue tre figlie a non uscire di casa, chiudendole dentro per mezzo di una porta blindata. Il sequestro è durato per circa 10 anni e adesso le donne hanno rispettivamente 32, 24 e 23 anni.

La responsabile, una donna di 59 anni è stata arrestata dopo aver cercato di fuggire inutilmente: ad allertare le forze dell’ordine è stato un vicino di casa con una telefonata anonima.

“Ci è arrvata una chiamata da una persona – ha ammesso un portavoce della Polizia di Bromolla – che ci diceva che in quell’appartamento erano segregate 3 donne da oltre 10 anni.

A quel punto abbiamo deciso di intervenire”. Una vera e propria casa degli orrori, a Bromolla, piccola cittadina della Svezia.

Fonte Il Messaggero
Roma, 21 febbraio 2015