Rischia di perdere i genitali nel sonno. La terribile scoperta appena sveglio

ImmagineSi è svegliato, ha aperto gli occhi e ha visto la fidanzata addentare il suo pene. Brutta disavventura per un ragazzo di New York che dopo una serata trascorsa all’insegna dell’alcol e della movida. La donna, Amber Ellis, è stata arrestata con l’accusa di mutilazione e di aggressione con un’arma pericolosa.

Secondo il New York Daily News, la coppia aveva iniziato a discutere in strada a causa dell’eccessiva voglia di sesso della ragazza. Una volta rientrati in casa, la vittima, stremata, si è addormentata sul divano prima di subire la violenta aggressione. Ricoverato in ospedale ha ricevuto punti alla base del pene e riportato lesioni al volto, alla mano e al ginocchio. Poteva capitargli di peggio visto quanto è accaduto a un uomo in Cina, evirato due volte dalla moglie gelosa.

22 febbraio 2015

fonte retenews24

ER