Terra dei Fuochi, ventenne muore di cancro e la mamme coraggio s’incatenano davanti al Comune

ImmaginePasquale De Maria era un ragazzo acerrano di vent’anni, studente e campione di arti marziali. Pasquale però è morto, ieri, di cancro. La notizia ha fatto il giro del web creando un vero e proprio moto d’indignazione, l’ennesimo, soprattutto ogni volta che il male che non dà scampo colpisce i giovani e i giovanissimi. Immediata la reazione della popolazione di Acerra, che, lumini accesi tra la mani, si sta recando sotto le cancellate del municipio.

Le Mamme Coraggio si sono anche incatenate al recinto della casa comunale. ” Basta -avvertono – il sindaco e il consiglio comunale devono subito prendere provvedimenti concreti: non ce ne andremo da qui fino a quando non faranno qualcosa “.

” Tre settimane fa – aggiunge il leader ambientalista Alessandro Cannavacciuolo – la Corte di Appello di Napoli ha dichiarato il disastro ambientale per il territorio di Acerra ma ancora non organizzano nessun consiglio comunale straordinario finalizzato a prendere provvedimenti seri sia sul fronte del disastro che su quello dello stop all’insediamento di altre industrie inquinanti “. I funerali di Pasquale si terranno domattina, alle 11, nel duomo di Acerra.

di Pino Neri
Fonte Il Mattino

Roma, 22 febbraio 2015