Si traveste da autovelox per Carnevale: traffico in tilt

ImmagineSembrava proprio un autovelox e le macchine, come di fronte ai temuti box, rallentavano per evitare la multa. Sorrisi (alcuni a denti stretti) per uno scherzo di Carnevale organizzato a Caorso, un paesino di 5mila anime in provincia di Piacenza. La notizia, riportata da PiacenzaSera.it, sta facendo il giro del Web.

Protagonista un buontempone locale che ha avuto l’idea di mascherarsi da autovelox per onorare al meglio lo scorso martedì grasso. Costruito il finto box in cartone, colorato con uno sfavillante arancione, impossibile da non notare, si era nascosto all’interno con una macchina fotografica così da far scattare il flash al passaggio delle auto.

Il risultato? Le macchine hanno preso sul serio la questione, rallentando fino a quasi fermarsi in prossimità del finto velox. Che era mobile, chiaramente, e si spostava camminando lungo la strada. Qualcuno, accorgendosi del flash, avrà sicuramente temuto di aver preso la multa. E magari ci sarà anche chi, non avendo letto la notizia, starà aspettando rassegnato di vedersi recapitare a casa la dolente notifica. Intanto, sulla pagina Facebook di “Sei di Caorso se”, dove è stata pubblicata l’immgine e ‘svelato’ l’arcano, è partita la caccia a quello che è già stato ribattezzato il “re caorsano incontrastato del Carnevale”. Un giro di post, ed ecco spuntare l’indiziato numero uno che, per ora, preferisce non commentare…

23 febbraio 2015

Fonte LaNazione

ER